CHE INTENZIONI HAI? Se mi spieghi dove vuoi arrivare ti aiuto volentieri

Qualche giorno fa, complice una giornata di sole, ho deciso di andare in cantiere in motorino. All’altezza di piazza S. Giovanni una macchina mi ha tagliato la strada per girare a destra. Ovviamente mi sono spaventata e ho mandato a quel paese lo spensierato guidatore, che però m’ha inconsciamente fornito uno spunto di riflessione e l’argomento per questo post.

Io sono una fan degli indicatori di posizione, e so anche che sono praticamente l’unica persona in Italia a chiamarli così, insomma sono una fan di quelle cose che chiameremo amichevolmente “frecce”.

Mettere la freccia per indicare agli altri l’intenzione di girare a destra o sinistra è obbligatorio, non è una cortesia.

Ma soprattutto è una cosa intelligente. Perché se io so che intenzioni hai tu mi regolo di conseguenza. Se tutti fossimo un po’ più pragmatici alla guida il traffico sarebbe fluido e potremmo spendere una fettina maggiore del nostro tempo libero per fare qualcosa di più piacevole che stare lì a guidare tante scatolette colorate.

Comunicare le proprie intenzioni è uno strumento di semplificazione gratuito e immediato che ci dà un vantaggio notevole quando abbiamo dei compiti da svolgere, anche nei rapporti personali, e soprattutto nel lavoro.

E qui volevo arrivare: chiedo sempre ai miei clienti di raccontarmi le loro esigenze e i loro gusti, parlarmi dell’organizzazione familiare e anche di comunicarmi il loro budget (inteso come l’importo massimo che si ha intenzione di spendere per raggiungere un determinato obiettivo). Non lo faccio per curiosità, ma per far sì che io mio lavoro sia più proficuo per loro, e anche per me.

In questo modo posso davvero aiutarli a muoversi in un ambiente comodo, proporgli degli arredi che rispecchino la loro personalità, aiutarli a vivere in modo armonico le zone comuni e quelle private della loro casa nel rispetto delle possibilità economiche del momento.

Non abbiate paura di comunicare le vostre intenzioni, nè quello che vi aspettate dagli altri. Questo va a vantaggio di tutti e rende operazioni complesse come la progettazione o la ristrutturazione di casa più fluide e piacevoli per tutti.

Se ti è piaciuta la mia riflessione seguimi anche su Instagram, dove ti parlo del mio lavoro e dei pensieri che faccio nel frattempo.
Hai bisogno di una progettazione? Scrivimi attraverso il modulo di contatto, o se pensi io possa aiutarti con una consulenza di Interior Design acquistala qui!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...